Fondo Mutuasalus – Assemblea Soci 2020

Cara Socia, caro Socio

Negli anni scorsi l’Assemblea dei Soci del Fondo Mutuasalus s.m.s. si è tenuta attraverso il sistema delle Assemblee separate ai sensi dell’art. 18 ter dello Statuto Sociale. Il sistema prevede la elezione di delegati in apposite Assemblee  e la Assemblea dei Delegati nella quale i delegati eletti riportano i voti espressi dai Soci nelle Assemblee separate sui singoli punti all’ordine del giorno.

Quest’anno tale modalità non si può adottare perché in contrasto con le prescrizioni governative volte al contenimento dei rischi di contagio dovuti al Covid-19. Queste prescrizioni infatti comportano l’obbligo di non prevedere la presenza fisica dei soci in Assemblea.

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Mutuasalus ha pertanto proceduto alla convocazione dell’Assemblea, ricorrendo alla possibilità di utilizzare il voto per corrispondenza così come indicato nell’art. 106, comma 6, del Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 “Cura Italia”, convertito nella Legge n. 27 del 24 aprile 2020.

L’avviso di convocazione  che Vi è stato trasmesso (e che potete consultare anche cliccando nel link di seguito riportato: Avviso di convocazione Assemblea dei Soci) contiene tutte le istruzioni per partecipare all’Assemblea dei Soci.

L’ordine del giorno dell’Assemblea ha tre argomenti che sono i seguenti:

  1. esame ed approvazione del bilancio al 31/12/2019 comprensivo della nota integrativa, della relazione di gestione e di missione, della relazione del Collegio Sindacale;
  2. destinazione avanzo di gestione;
  3. rinnovo cariche sociali.

Per il primo punto posto all’ordine del giorno, il Cda propone di approvare il Bilancio al 31/12/2019 comprensivo della nota integrativa, della relazione di gestione e di missione, della relazione del Collegio Sindacale.

La documentazione relativa all’esame e all’approvazione del bilancio è consultabile attraverso i seguenti link:

Per il secondo punto all’ordine del giorno, il Cda propone di destinare l’avanzo di gestione pari ad Euro 11.899 ad incremento del fondo di riserva legale e statutario vincolato dagli organi sociali allo sviluppo delle attività istituzionali dell’Ente.

Per il terzo punto all’ordine del giorno, il Cda uscente fa presente che sono scadute tutte le cariche sociali e pertanto si rende necessario il rinnovo.

Ai sensi dell’art. 19 dello Statuto Sociale il Consiglio d’Amministrazione è composto da tre a undici membri, di cui 1/3 designati dai soci sostenitori come propri rappresentanti, scelti in ogni caso tra i soci ordinari.

Ai sensi dell’art. 25 dello Statuto Sociale il Collegio Sindacale è formato da tre Sindaci effettivi e due supplenti, eletti anche fra non soci dall’Assemblea e rieleggibili.
L’Assemblea stessa stabilisce per i Sindaci la retribuzione che deve essere fissata per tutta la durata del mandato, prima della nomina stessa.

Ricorda che le cariche sociali erano così composte:

Consiglio di Amministrazione:

  1. Turina Sandro    Presidente (designato dai soci sostenitori)
  2. Percassi Paolo    Vice Presidente
  3. Melini Sandro   Consigliere

Collegio Sindacale

  1. Ubaldi Bruno Presidente
  2. Franguelli Ferdinando Sindaco Effettivo
  3. Avincola Massimo Sindaco Effettivo
  4. Di Diego Sebastiano Sindaco Supplente
  5. Zagaglia Orietta Sindaco Supplente.

Il Cda propone di eleggere un Consiglio di Amministrazione composto da tre membri per la durata di tre esercizi e precisamente:

  1. Turina Sandro (designato dei soci sostenitori)
  2. Pomaro Donato
  3. Melini Sandro.

Propone anche che le cariche siano gratuite, come nel mandato amministrativo in scadenza.

In merito al Collegio Sindacale il Cda propone la seguente remunerazione annua per l’intera durata del mandato: 

  • retribuzione annuale del Presidente del Collegio Sindacale: Euro 1.500,00, al netto delle ritenute di legge;
  • retribuzione annuale per ciascun sindaco effettivo: Euro 1.000,00, al netto delle ritenute di legge.

La remunerazione è la stessa del precedente mandato.

Il Cda propone la seguente composizione del Collegio Sindacale:

  1. Ubaldi Bruno Presidente
  2. Zagaglia Orietta Sindaco Effettivo
  3. Avincola Massimo Sindaco Effettivo
  4. Di Diego Sebastiano Sindaco Supplente
  5. Franguelli Ferdinando Sindaco Supplente.

Le votazioni si dovranno effettuare attraverso la scheda di voto che Vi è stata trasmessa e che rendiamo disponibile anche attraverso il seguente link: Scheda voto per corrispondenza

Alla scheda di voto dovrà essere obbligatoriamente allegata la copia del documento di riconoscimento del socio per la necessaria identificazione. Senza la copia del documento di riconoscimento il voto non è accettabile.

Spetta al Presidente del Collegio Sindacale lo spoglio dei voti il cui esito sarà comunicato al Presidente dell’Assemblea che comunicherà ai Soci l’esito della votazione e i nuovi organi sociale del Fondo nella presente pagina web.

Grazie per la Vs. collaborazione.

Logo Fondo Mutuasalus

Contatti

Comipa
Via Castelfidardo, 50
00185 ROMA

Tel: 06 4440010
Tel: 06 491644
Fax: 06 49386357

segreteria@comipaonline.it

CONTATTACI