Si è svolto il Convegno Annuale del Comipa

ottobre 26, 2015  |  Novità

Il 25 e 26 settembre u.s. si è svolto a Grado il Convegno Annuale del Comipa con una partecipazione quasi totale delle Mutue aderenti alle quali si sono unite diverse Banche di Credito Cooperativo interessate al nostro progetto di mutualità associativa.

_DSC1561

Sono intervenuti l’Avv. Augusto dell’ERBA, Vice Presidente Vicario della Federazione Italiana delle BCC-CR e il dott. Giuseppe Graffi BRUNORO – Presidente Federazione delle Banche di Credito Cooperativo del Friuli Venezia Giulia.

Molto apprezzati anche i due docenti ordinari, Prof. Ferruccio BRESOLIN dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e il Prof. Giovanni FERRI dell’Università Lumsa di Roma, che hanno analizzato aspetti importanti del nostro movimento nel quadro più ampio del Credito Cooperativo.

Durante il Convegno si sono avuti nuovi stimoli per migliorare ed estendere la nostra azione in nuove direzioni. Molto apprezzate sono state anche le idee presentate dalle nuove entry vale a dire dalle Mutue neo-costituite a cui è stata offerta la possibilità di illustrare la loro esperienza e le motivazioni che hanno condotto alla loro costituzione, soprattutto in questa fase di crisi  del Welfare State e della nostra economia.

Dai lavori è emerso anche che il processo di aggregazione richiesto dalle Autorità di Controllo potrebbe far allontanare le BCC dai territori.  Tale aggregazione ha in sè il rischio di affievolire il principale carattere delle Banche di Credito Cooperativo che è quello di essere banche locali, banche di territorio, banche vicine alla gente che abita nei territori di competenza.

Le nostre Mutue collegate funzionalmente alle BCC possono fare la differenza. Le nostre Mutue infatti sono  sganciate dai vincoli collegati all’attività bancaria e erogano attività assistenziali naturalmente e statutariamente collegate alle esigenze di assistenza delle singole comunità.

_DSC1525